Priorità nella vita

>> domenica 5 luglio 2009


LA VITA ...
Quando Ti senti frustrato perchè le cose ti scappano di mano ed il tempo corre inesorabile fermati a riflettere un attimo ed ascolta una piccola lezione di filosofia che ho trovato in un blog
RIFLETTI SULLA STORIA DEL BARATTOLO.........
Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire unaparola, prende un barattolo grande e vuoto di maionese e procede a riempirlo con delle palle da golf.Dopo chiede agli studenti se il barattolo è pieno. Gli studenti sono d'accordo e dicono di si.Allora il professore prende una scatola piena di palline di vetro e laversa dentro il barattolo di maionese. Le palline di vetro riempiono glispazi vuoti tra le palle da golf.Il professore chiede di nuovo agli studenti se il barattolo è pieno e loro rispondono di nuovo di sì.Il professore prende una scatola di sabbia e la versa dentro il barattolo.Ovviamente la sabbia riempie tutti gli spazi vuoti e il professore chiede ancora se il barattolo è pieno. Questa volta gli studenti rispondono con un sì unanime.Il professore, velocemente, aggiunge due tazze di caffè al contenuto delbarattolo ed effettivamente riempie tutti gli spazi vuoti tra la sabbia.Gli studenti si mettono a ridere in questa occasione.Quando la risata finisce il professore dice:
"VOGLIO CHE VI RENDIATE CONTO CHE QUESTO BARATTOLO RAPPRESENTA LA VITA......."
i figli, la salute, gli amici, l'amore; le cose che ci appassionano. Sono le palline da golf ciò che ci riempie la vita..Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano, come il lavoro,la casa, la macchina, ecc...
La sabbia è tutto il resto: "le piccole cose ... "
Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe posto per le palline di vetro né per le palle da golf.La stessa cosa succede con la vita.Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia nelle cose piccole, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti.Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità: gioca con i tuoi figli, prenditi il tempo per andare dal medico, vai con il tuo partner a cena, pratica il tuo sport o hobby preferito.Ci sarà sempre tempo per pulire casa, per tagliare le erbacce, per riparare le piccole cose....Occupati prima delle palline da golf, delle cose che realmente ti importano.Stabilisci le tue priorità: il resto è solo sabbia....
Uno degli studenti alza la mano e chiede che cosa rappresenta il caffè. Il professore sorride e dice: "Sono contento che tu mi faccia questadomanda. ..
E' solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata possa sembrare la tua vita,
c'è sempre posto per un paio di tazze di caffè con un Amico!"
Ei.. Ti va un caffè?

9 Cosa mi dite?:

stella 5 luglio 2009 13:00  

Sisifo, metafora straordinaria...
Ti offro io il caffè...andiamo. Lascio i piatti da lavare!

MargheTrip 5 luglio 2009 13:49  

Stupendo sta storiella!! XD Marghe

Bastian Cuntrari 5 luglio 2009 14:06  

Bellissimo post, Sisifo!
E sì, il tuo caffé lo prendo proprio volentieri oggi...

fewwhispers 5 luglio 2009 17:12  

La conoscevo già la storia del barattolo, bellissima:)

Grazie della visita, buona domenica:)

Paola 5 luglio 2009 17:54  

Giusta lezione di vita: il nostro barattolo non sempre è riempito nel modo opportuno! e quando ce ne rendiamo conto a volte, è tardi.
Ciao, buona serata.

Aglaia 5 luglio 2009 18:41  

un caffè con un amico è sempre gradito.
grazie del tuo passaggio da me:-))

Capitano 6 luglio 2009 14:49  

Senza dubbio è un'osservazione saggia, chi potrebbe smentirla? ma il punto è che quando siamo noi, in prima persona, coinvolti in quel marasma di sabbia, palline e via dicendo, non riusciamo a capire la valenza di questi insegnamenti.

Il vero saggio non è colui che dice queste cose, ma colui che riesce a vivere per come parla. Ora prendiamo un caffè? :)

BUENA VIDA

Annabell 6 luglio 2009 17:32  

entri nel mio blog al momento giusto e al momento giusto leggo questo post...certe volte la vita...
Ti meriti un caffé

lea 10 luglio 2009 02:31  

A volte basta anche una storiella del genere per riflettere su quello che noi consideriamo prioritario. Cose che ci sembrano così importanti ma che poi in confronto "alle palline da golf" sono assolutamente superflui.
Caspita e pensare che io alle superiori odiavo la filosofia!!!!
Eh si a questo punto un caffè ci vuole proprio...con tre C: Caldo, Carico e Comodo.

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP