Le canzoni di Sisifo

>> martedì 30 dicembre 2008

Mi era piaciuta tanto la melodia, ma leggendo le parole ho capito che sembra scritta per il mondo di Sisifo. Grazie a Michael Bublè.
Lost (Persa) Lost
Grafica personalizzata con effetti glitter


Non riesco a credere che sia finita ho visto l'intera cosa cadere e non ho mai visto la scritta che c'era sul muro se solo avessi saputo... che i giorni si stavano liberando del passato che le cose belle non durano mai che tu stavi piangendo
l'estate è diventata inverno e la neve è diventata pioggia e la pioggia si è trasformata in lacrime sul tuo viso ho a fatica riconosciuto la ragazza che sei oggi Dio, spero che non sia troppo tardi che non sia troppo tardi perché non sei sola sono sempre lì con te e ci perderemo assieme fino a che la luce arriverà ed entrerà perché quando ti senti come se fossi esaurito e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa quando il tuo mondo si schianta e non riesci a sopportare il pensiero ho detto, tesoro, che non ti sei persa
la vita a volte non ha pietà può lacerarti l'anima, può farti sentire come se fossi impazzito ma tu non sei impazzita anche se le cose sembra che siano cambiate c'è una cosa che è ancora la stessa: tu sei rimasta nel mio cuore e noi possiamo volare, volare, volare via
perché non sei sola ed io sono sempre lì con te e ci perderemo assieme fino a che la luce arriverà ed entrerà perché quando ti senti come se fossi esaurito e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa quando il tuo mondo si schianta e non riesci a sopportare il pensiero ho detto, tesoro, che non ti sei persa ho detto, tesoro, che non ti sei persa ho detto, tesoro, che non ti sei persa ho detto, tesoro, che non ti sei persa

18 Cosa mi dite?:

essenza di vaniglia 9 settembre 2008 11:31  

interessante il tuo blog! mi piacciono molto i tuoi lavori!
complimenti!

3my78 18 settembre 2008 01:45  

Bel pensiero.Vedo ogni giorno aggiungi delle chicche al blog.Bravo:-)

Angy 23 settembre 2008 23:01  

ciao,grazie per la visita al mio blog.Non lo conoscevo il tuo...ma mi piace!Ci sentiamo....

€llY 12 ottobre 2008 18:44  

Grazie Sisifo per gli auguri! Spero che il nostro amore riesca a farci superare ogni avversità!

A presto!

Odeline 26 ottobre 2008 07:49  

passo per augurarti una splendida domanica!
a presto

Luca and Sabrina 6 novembre 2008 11:46  

Sisifo, non hai idea di quanto io ami questa canzone di Michael Bublé, mi si insinua sotto pelle e mi trasporta lontano e dentro me, è il mio mondo sotteso al mondo!
Un bacio e buona settimana
Sabrina
Sabrina&Luca

macchietta 6 novembre 2008 14:56  

"tesoro, che non ti sei persa
la vita a volte non ha pietà può lacerarti l'anima, può farti sentire come se fossi impazzito ma tu non sei impazzita anche se le cose sembra che siano cambiate c'è una cosa che è ancora la stessa: tu sei rimasta nel mio cuore e noi possiamo volare, volare, volare via"

io credevo di non poterlo più fare, credevo che la mia vita fosse destinata a una camminata perenne, credevo..e ora..nonostante tante sofferenze..riesco a volare forse un metro da terra..non importa quanto in alto si và, basta volare, no? E tu? Voli o cammini, ora, durante..dopo? Bacioni ;)

Lo 7 novembre 2008 18:58  

hai voglia di partecipare al mio meme? mi farebbe tanto piacere...sto raccogliendo materiale per la mia tesi sui blogger e sarei felice di trovare il tuo!

ricetteleggere 13 novembre 2008 01:20  

Entro spesso nel tuo blog ad ascoltare questa canzone che mi piace particolarmente. Trovo molto interessante ciò che scrivi, per questo ho un regalino per te. Ciao!

kirah 13 novembre 2008 15:02  

Ciao!
Grazie per aver lasciato un commento da me...
Mi piace il tuo blog... complimenti! ci sentiamo...
Ciao

Maria Rita 15 novembre 2008 13:01  

Che roba il tuo blog! I miei complimenti... bella la grafica e anche i contenuti... sisi, non c'è che dire :)
Un bacio e buon week end

deadiana 17 novembre 2008 16:25  

complimenti devi sapere che anch'io inizialmente avevo chiamato il mio blog la fatica di Sisifo.Poi l'ho chiamato Paneola mi insegni come si fanno tutte queste chicche?

deadiana 17 novembre 2008 23:41  

Sisifo sapessi come mi e' caro sto nome volevo che mi insegnassi come si mette la musica sul blog, tutte quelle cosine in movimento le rose per segnalare i visitatori sei un grande .a proposito come trovi il mio blog? un po' spento vero ?sono un autodidatta dilettante che ne pensi?

Lo 18 novembre 2008 09:18  

grazie mille e di cuore per il tuo contributo prezioso un abbraccio

koala 23 novembre 2008 09:18  

Che bella canzone, mi ha fatto sognare un po'.
Quando vengo nel tuo Blog non mi annoio mai. Grazie perche' mi fai sorridere e pensare.
Bacini

lea 25 novembre 2008 00:13  

Rinnovandoti i complimenti per il tuo blog, sempre brillante e interessantissimo, da cui traggo tantissimi spunti per il mio quotidiano ed è per questo che nel mio blog c'è un piccolo pensiero per te.
CIAO a presto

lucagel1 12 dicembre 2008 14:16  

Un saluto.....Kisses

Blessing Sunday Osuchukwu 14 dicembre 2008 10:26  

Bellissima! Ecco, io la intitolerei "salva vita". E' così forte che potrebbe riuscittare il morto...

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP