Rassegna stampa di Sisifo

>> domenica 23 novembre 2008

Apro oggi una nuova rubrica: LA RASSEGNA STAMPA DI SISIFO

Commenti osservazioni e aggiornamenti sulle news che ci sono in giro.
La inaguro, e come potrebbe essere altrimenti, con chi ogni giorno ci fornisce il materiale migliore.
E per non incappare in smentite ed essere corretto metto anche il link dell'informatore.

1)
"Si è diffuso un clima generale di sfiducia - dice il premier - anche per le profezie fatte circolare in Italia dalla sinistra che grida alla catastrofe. Premier e governo cercheranno di infondere fiducia"

2)
La crisi finanziaria sta trasformandosi in una crisi 'dell'economia reale che potrebbe essere anche molto profonda': cosi' il premier, aggiunge che il governo fara' di tutto,anche di concerto con altri paesi europei,ma le misure non cambieranno le cose se manchera' la fiducia dei cittadini:''se non cambieranno le loro abitudini,si potra' arginare la crisi reale che purtroppo sta arrivando, con una caduta verticale degli acquisti. Per esempio quelli delle auto e degli alimenti'' (Beato Angelico I profeti)

3)
la crisi economica in atto ''e' come il temporale di Manzoni che pulisce,e porta via anche la peste''(ministro Pubblica Amministrazione)

Ma allora c'è o non c'è la crisi, sono i profeti che riescono con i loro poteri a crearla oppure esiste e i suoi effetti stanno entrando nelle case di tutti, forse tutti no, ma tanti.
O anche questa è colpa del clima (di sfiducia).
Posti di lavoro reali e non fasulli,che vengono a mancare, gente che comunque non sa se fra un mese avrà ancora il lavoro e fa fatica a tirare avanti. Speriamo proprio che porti via anche la ns di peste. (a buon intenditor..)

3)Una tragedia veramente incomprensibile (Ministro Pubblica Istuzione)
Sul crollo soffitto Liceo

Scusi Sciur Ministr è mai entrata nelle ns scuole , quelle in cui vuole far patica di taglio e scucito.Dove ha studiato? Ha girato solo in quelle nuove? ( dove ci sarebbe comunque da dire )
Prenda la sua bella auto blu, e cominci a guardare un pò in giro, per le aule , per gli edifici, dove ogni mattina entrano migliaia di studenti, Bambini e ragazzi di ogni età,stipati in classi numerose, con banchi dell'anteguerra. Dove la maggior parte degli insegnanti cerca di far al meglio il proprio mestiere, e i tantissimi ex-bidelli (tantissimi lo dice lei visto che sono più dei carabinieri) di tenerle con un certo decoro.

La sua meraviglia è proprio fuori luogo. E' lei proprio incomprensibile.



http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=35366&sez=HOME_INITALIA


9 Cosa mi dite?:

AndreA 24 novembre 2008 01:12  

Viene il dubbio che sappiano cosa dicono ... :-)

Un abbraccio, a presto! :-)

Marina 24 novembre 2008 14:22  

Ciao e' inutile farsi prendere per il c..o siamo in piena recessione senza ma e senza forse. Il campanello d' allarme e' stato il forte calo del petrolio. Per mia sfortuna l' ho saputo da gennaio di quest' anno (sito Etleboro), ero psicologicamente preparata al ruzzolone.
Ma la Gelmini ha figli? se si son convinta che li manda alla scuola privata

Kaishe 24 novembre 2008 15:00  

Non vi viene mai voglia di non sentire più niente???

Marina... TUTTI loro mandano i figli alle scuole private.
E cercano di uccidere le pubbliche!!!

Ma, comunque, buongiorno a tutti...

Pippi 24 novembre 2008 17:17  

ciao un salutino veloce !!!! un bacino Pippi

Luana 24 novembre 2008 20:52  

Sai cosa faccio caro Sisifo ora mi concentro e cerco di autoinfondermi fiducia e domani sono sicura che avrò un posto di lavoro sicuro, una casa, una famiglia....ste cazzate me le raccontavano quando ero piccola, è questo il punto ci tratta come imbecilli.
Quanto alla ministra si vede che ha sempre avuto la pancia piena e soprattutto che non ha idea su cosa stia lavorando!

Buona serata e complimenti per il post ironico ;).

Calliope 25 novembre 2008 13:16  

Ma ti pare una cosa logica che la sera per capire bene una notizia e per intuirne la "verità" debba vedermi ben tre TG??
Risultato..confusione!!

Buona giornata ^_^

lucagel1 25 novembre 2008 22:24  

E' tutto incomprensibile per Noi,per loro no...lo sconforto è che noi popolo italiano le beviamo tutte....

Saverio 26 novembre 2008 00:03  

Sono venuto a conoscerti. interessante questo post: purtroppo la nostra Italia sta andando a rotoli su tutti i fronti....e c'è chi parla di "ottimismo"!
Ciao, Buona serata.

Saverio 27 novembre 2008 02:01  

Ciao, grazie della visita e del commento.A presto.

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP