Alta velocità e Superponte

>> martedì 30 giugno 2009



Scusate ma è da stamattina che appresa la notizia dell'incidente ferroviario di Viareggio ho tanta amarezza nel cuore. Forse perchè avevo il padre ferroviere, il nonno ferroviere, lo zio ferroviere e nei treni ,stazioni e ferrovie ci ho sempre bazzicato. Quindi mi ha colpito molto tutta la faccenda.
Penso il destino è segnato ma possibile che le lamentele sulla trascuratezza delle linee ferroviarie, sui binari e sui treni malandati continuano ad esserci sopratutto dalle persone che ci vivono dentro e queste voci sono sempre e comunque non ascoltate (esempio Dante De Angelis addirittura licenziato qui ).
Non dobbiamo essere pessimisti ( e neanche polemici) va tutto bene il futuro è roseo ci sarà l'alta velocità o il Ponte sullo stretto ma purtroppo qui si continua a morire per la noncuranza e il pressapochismo di tanti, di troppi.

Il mio pensiero va alle famiglie e a tutti coloro che in questo momento hanno perso i loro cari.

Un abbraccio Sisifo

6 Cosa mi dite?:

Angelo azzurro 30 giugno 2009 21:59  

Noncuranza e pressapochismo di pochi, hai ragione. Quanti altri morti ci saranno a causa di tutto ciò...? Fa rabbia solo pensarci!

duhangst 30 giugno 2009 22:37  

Un altra tragedia..
Quand'è che in questo paese si farà prevenzione e non si correrà ai ripari.
Solidarietà per tutte le vittime di questa tragedia.

stella 1 luglio 2009 11:02  

Sono con te caro Sisifo. Tutta la mia solidarietà ai familiari .
E' terribile...

stella 2 luglio 2009 19:02  

Sisifo non arrossire : sei un vero artista e non dico le bugie.
Creazioni stupende...indovina quale ho scelto?
Ora puoi andare a vedere. Peccato che non la so centrare, ma così va anche bene!
Ti ringrazio tantissimooooo!

Ormoled 2 luglio 2009 21:12  

Hai ragione, siamo in un paese assurdo, ci si preoccupa tanto di grande opere, alcune delle quali inutili e che forse non si faranno mai, senza curare e mantenere le opere essenziali. Poi la gente muore, e non solo gli adetti ai lavori, anche cittadini ignari che erano li per caso. Sarà anche il destino, ma qualcuno gli ha dato una mano.
Ciao

Mammazan 5 luglio 2009 19:12  

Il brutto di quello che è successo è che alla fine non si troverà alcun responsabile......
E intanto la gente muore!!

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP