candelora 2 febbraio

>> lunedì 2 febbraio 2009


Candelora
Quando vien la Candelora da l'inverno sémo fóra,
ma se piove o tira vénto, ne l'inverno semo déntro.
se è sole o solicello ce n'è un altro mesarello
”.


(E siccome è tempo brutto prevedo ancora freddo per diversi giorni ancora.)
Il 2 febbraio è conosciuto nel calendario religioso come la Candelora (dal latino “candelorum”), ovvero la festa della benedizione delle candele e la purificazione di Maria (non a caso cade a 40 giorni dal Natale, proprio come vuole la tradizione del puerperio).
Nella ruota dell’anno, la Candelora è una sorta di porta tra l’inverno, oramai al suo declino, e l’imminente primavera. E’ il periodo adatto ai riti propiziatori per attirare fecondità e fertilità, riti che saranno determinanti per l’annata agricola che sta per cominciare.
Speriamo in una bella annata fertile almeno ne potremmo approfittare per i prezzi dei prodotti agricoli.
Un saluto a tutti Sisifo

5 Cosa mi dite?:

stella 2 febbraio 2009 18:48  

Bellissimo post,sisifo ,bravo !

duhangst 2 febbraio 2009 23:13  

"Candelora, Candelora, de l'inverno semo fora; se ce nengue o se ce piove ce n'avemo quarantanove", questa è la versione marchigiana.

Lo 3 febbraio 2009 09:26  

mi sa che siamo dentro dentro dentro a quest'invernoooooooooo! mannaggia

Calliope 3 febbraio 2009 09:29  

Troppa acqua è venuta già..
siamo nel pieno dell'inverno..e se te lo dice una dalla Sicilia..

:(

Buona giornata Sisifo ^_^

Calogero Parlapiano 3 febbraio 2009 16:10  

vista la tua qualità non posso non invitarti ed invitare contestualmente i tuoi amici al PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA VINCENZO LICATA.
bando e scheda di partecipazione su www.vincenzolicata.it
mentre su facebook c'è il gruppo relativo al Premio.
un grande saluto! :-)
w la poesia!

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP