Oggi un anno se ne va ma è un giorno come gli altri "Un giorno migliore"

>> sabato 17 gennaio 2009


C'è qualcosa che nasce da lì
Dove tutto finisce e così
Quando non c'è più niente da fare
C'è qualcosa che...
C'è qualcosa, qualcosa di te
Tra le parole e il disordine
E i pensieri scomposti e smarriti
Sparsi qua e là...
Forse il mondo riuscirà
A rifarsi il trucco e l'abito
Come una farfalla che mi gira intorno
E in fondo è un po'
Come se tu fossi sempre quà
Puntualmente, in ogni cosa bella
che mi capita
Per ricordarmi che ogni giorno
è il giorno migliore
Siamo in viaggio da sempre
Qui dove niente si crea
Nè si distrugge
Tra realtà illusorie
E infinite metamorfosi...
E anche l'abbraccio più intenso
Quando credi che sia l'ultimo
E' qualcosa di più, di più, di più
Mentre il mondo cade giù
Chiede il paradiso al diavolo
Io resto sempre più là fuori dal tempo
Dove sarai a nasconderti, chissà
Da qualche parte, in qualche angolo
della mia anima
Oggi un anno se ne va ma è un giorno
come gli altri
Uno qualunque
Si, un anno se ne va ma è un giorno
come gli altri
Uno qualunque
Perchè ogni giorno è il giorno migliore
Ogni giorno è il giorno migliore...
Metamorfosi Raf















Sisifo Wishes for me

14 Cosa mi dite?:

stella 17 gennaio 2009 08:37  

Post meraviglioso!

Compi gli anni?

3my78 17 gennaio 2009 09:09  

Qui ritrovo sempre il buonumore:-)

Calliope 17 gennaio 2009 09:38  

Quante metamorfosi dovremo ancora vivere..ed è bellissimo!!
Un giorno può sempre essere il migliore se col cuore viviamo e con l'anima passeggiamo nella vita di un'esistenza unica.
Buona giornata sisifo ^_^

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ 17 gennaio 2009 17:58  

Ebbene si!!!! e' un anno di più. Devo dire che se guardo indietro la vita mi ha messo di fronte a situazioni ed ho dovuto comunque subire una metamorfosi.
Anche questa nuova esperienza come blogger mi ha trasformato e fatto trovare anche tante persone simpatiche e carine.
Grazie di tenermi compagnia,
Ciao Sisifo

Anonimo 17 gennaio 2009 19:54  

Ciao,
è vero che hai subito una metamorfosi ti sei trasformata in farfalla di un colore stupefacente e meraviglioso.
Sei una persona fantastica e credo che enche gli altri blogger se ne siano accorti.
Scusami se non riesco sempre ha sorprenderti al contrario di te ma credo che dopo 29 anni...........
che ci conosciamo la più bella cosa è stare ancora insieme.
Vederti alzare tutte le mattine, essere sempre presente, occuperti della tua famiglia giorno per giorno, senza mai lamentarti a parta il disordine che ti combiniamo.
Grazie per la tua disponibilita, grazie per la tua gioia,
grazie per la tua voglia di vita,
grazie per tutto cio che fai,
grazie.

Anonimo 17 gennaio 2009 21:01  

La nostra vita e' come un treno; quando veniamo alla luce , parte il primo convoglio, ad ogni anno si aggiunge una carrozza, i bagagli sono le nostre esperienze, i passeggeri sono quelli che condividono il nostro percorso!
Ti auguro di viaggiare sempre così spedita senza mai deragliare!
TANTISSIMI CARI AUGURI DI BUON COMPLEANNO da chi e' legata a te da una profonda e sincera Amicizia da ben 28 anni! MA VORREI PROPRIO SAPERE CHI SARA' QUELLA PERSONA CHE CON I SUOI 29 ANNI MI HA BATTUTO!!
AUGURONI E CIAO A DOMANI.
SMACK
MP

Buba 17 gennaio 2009 21:13  

è sempre bello venirti a trovare.... belle anche le canzoni di John Denver... le ascolto spesso quando viaggio, mi piace molto la musica country ....

-~·*' Nabuck '*·~- 18 gennaio 2009 00:51  

Buon compleanno, tanti cari auguri ad una persona sempre presente con i suoi saluti e soprattutto con i suoi commenti nei momenti tristi che ognuno di noi attraversa. Grazie Sisifo e adesso... spegni le candeline!!!

Marina 18 gennaio 2009 17:04  

Una delle mie metamorfosi la sto vivendo in questi giorni, spero dia i suoi frutti.

Marina 18 gennaio 2009 17:04  

Tanti auguroni

marcella candido cianchetti 19 gennaio 2009 09:14  

buon inizio di settimana

Lo 19 gennaio 2009 10:30  

proprio ora davanti alla mia finestra c'è un meraviglioso pettirosso proprio simile a quello della tua foto...buona settimana

il Russo 19 gennaio 2009 20:46  

Tantissimi aguri anche da quel rompitasche del Russo!

lucagel1 20 gennaio 2009 11:50  

Stupendo,brava!....ed il viaggio continua...

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP