I giorni della merla

>> mercoledì 28 gennaio 2009


Siamo alla fine di Gennaio ed il primo mese dell'anno se ne sta andando.

Questi ultimi tre giorni hanno una curiosità sono detti i GIORNI DELLA MERLA Gennaio aveva 28 giorni e si divertiva a perseguitare una merla, che allora aveva un bel piumaggio bianco candido.Ogni volta che usciva dal nido Gennaio mandava sempre freddo e gelo. Un anno la merla decise di fare provviste sufficienti per un mese, e si rinchiuse nella sua tana, al riparo.L'ultimo giorno del mese, la merla pensando di aver ingannato il cattivo Gennaio, uscì dal nascondiglio e si mise a cantare per sbeffeggiarlo. Gennaio si risentì talmente tanto che chiese in prestito tre giorni a Febbraio che ne aveva 31 e si scatenò con bufere di neve, vento, gelo, pioggia. La merla si rifugiò alla chetichella in un camino, e lì restò al riparo per tre giorni.Quando la merla uscì, era sì, salva, ma il suo bel piumaggio si era annerito a causa del fumo e così rimase per sempre con le piume nere. Gennaio diventa di 31 giorni e Febbraio 28.

9 Cosa mi dite?:

Buba 28 gennaio 2009 21:22  

queste leggende sulla merla mi hanno sempre incuriosita, anch'io l'anno scorso ne ho postata una.... speriamo che il freddo ci lasci presto....

Caty 28 gennaio 2009 21:47  

si , fin da quando la leggemmo a scuola questa storia mi lasciava fantasticare sulla merla e sul camino che l'annerì ..

duhangst 28 gennaio 2009 23:49  

I giorni più freddi dell'anno..
Questi racconti mi hanno sempre affascinato.

lucagel1 29 gennaio 2009 00:39  

Merla o non merla fà sempre un freddo boia,non passa più...Ciao

Lo 29 gennaio 2009 12:17  

la storia della merla mi ha sempre messo tristezza...ma cavoli sto gennaio che antipatico!! di alla merla che in nero è bellissima! :)

Dalle8alle5 29 gennaio 2009 13:21  

Ti ho copiato/incollato la storia. E ci ho aggiunto una versione disegnata, non da me per fortuna :-)

Luca and Sabrina 31 gennaio 2009 20:09  

Non conoscevamo questa leggenda, ci siamo incantati nel leggerla! Per non smentirsi, gennaio ci sta regalando un fine mese di freddo pungente, oggi pomeriggio a Bologna c'era aria gelida, di quella che preannuncia neve e gelo!
Baci da Sabrina&Luca

NIGHTFAIRY 1 febbraio 2009 10:01  

Mia nonna me ne parlava tutti gli anni :)
Buona domenica!

AndreA 1 febbraio 2009 20:21  

Non la conoscevo... :-)

Un abbraccio, a presto!! :-)

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP