Questa non ve la potete perdere.

>> venerdì 2 gennaio 2009



L'ultima di: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=317957%20#commenta
Come si fa a non cominciare l'anno con un pò di sana critica.
Le parole del ns. alto leader ci mettono tutti di buon umore.
E' andato nel suo giornale,anzi no è il suo giornale che è andato da lui (e fateci caso nella rassegna stampa quotidiana come vengono impostati i titoli rispetto a tutti gli altri giornali) si è fatto fare le domande e si è dato le risposte.
La crisi c'è o no?
Impiegati pubblici forza alzatevi oggi e andate a spendere il vs stipendio (qualcuno pensa che è pure immeritato), e tenete alta l'economia.Anche perchè i costi sono calati (ma dove!!!!!!).
Caro premier dacci tu il buon esempio quotidiano, rinuncia al tuo stipendio o usalo per incrementare i ns di consumi, non i tuoi.
I vecchietti stanno ancora aspettando la social card che è vuota senza soldi, e già prometti altre elargizioni per l'anno nuovo?
E volevo ricordare che per le conzoni che canta la Sinistra la musica le stai suonando tu con tutta la tua orchestra di Previti, Gelmini Brunetta ecc.
Adesso tolgo il disturbo per non rubare altre ore al ns inutile tempo (il suo è prezioso e meritato) e vorrei tanto che per una volta tanto fosse l'Italia a prendere spunto dagli Usa e mandarti a casa.
Vogliamo anche noi qualcuno che non sia abbronzato solo di lampade che poi hanno bruciato pure qualche circuito.
Ce lo auguriamo in molti. Buon anno. Sisifo

7 Cosa mi dite?:

Kaishe 3 gennaio 2009 13:26  

Sisifo... come non essere d'accordo con te?

Sarebbe il modo migliore di iniziare un anno nuovo. E magari anche una risalita di stile di questa piccola e meschina italietta del cavaliere... nella quale in tanti fatichiamo a riconoscerci.
Del resto... è la democrazia!

Un abbraccio per augurarti un anno di grandi soddisfazioni e di tanta serenità... A presto!

Bastian Cuntrari 3 gennaio 2009 14:26  

Io ho fatto disobbedienza (in)civile: sono rimasta a casa, l'ultimo dell'anno, non ho speso un cavolo in regali di natale, e manco vado a vedere le superofferte dei saldi!
Sisifo, non fare la spia, eh??

Buba 3 gennaio 2009 17:22  

anch'io ho fatto come Bastin Cuntrari... che li spenda lui i soldi (visto che li ha!)

lucagel1 3 gennaio 2009 21:44  

Ce lo auguriamo in molti ma la veità è che è lo specchio di questo nostro paese,serve davvero un ricambio politico e di politici...In questi giorni,distratto vedendo i tiggì parlano di tante,tante cose ma di affrontare adeguatamente la crisi,poche parole...solo una bella sberla,forse,potrà farci svegliare...A presto

Calliope 4 gennaio 2009 00:36  

Ironia è medicina ^_^
Sempre pertinenti e molto veritieri i tuoi sfoghi Sisifo.
complimenti.
Buon 2009 che sia come lo desideri.
Un abbraccio grande.

Buba 4 gennaio 2009 10:25  

Ciao, ti aspetto nel mio Blog per ritirare il "Premio Dardos" ... a presto

lea 8 gennaio 2009 22:10  

Dale mie parti si dice " ANDASSERO IN CIELO LE TUE PAROLE", nel senso che sono vere le tue considerazioni e che per essere esaudite ci vuole una intercessione diciamo...divina!

nome ancestrale :Falena

....Vedi questo forellino?
Questa falena presto emergerà. Ora è dentro che lotta, che si scava la via attraverso la corteccia del bozzolo. Adesso la potrei aiutare... con il coltello... potrei allargare il foro e la falena sarebbe libera. Ma troppo debole per poter sopravvivere. In natura si lotta per diventare forti.....(Lost)

mind soul therapy

Le pagine di natale by Sisifo

C'è nessuno!!!

  © Blogger templates Shiny by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP